Preferenze del sito




Patterns

Immagine di sfondo




Elezioni britanniche 2015: il Regno Unito a un bivio?

 Approfondimento a carattere giuridico sul sistema elettorale britannico.


Cliccando su sarai rinviata/o a YouTube.
Invece cliccando su potrai visionare le serate direttamente qui, affiancate dalle diapositive originali.

Il relatore

Claudio Martinelli


Professore di Diritto Pubblico Comparato presso l'Università degli Studi di Milano-Bicocca
Vai al curriculum


Lo scenario

Il 7 maggio 2015 è il giorno della 56esima “General Election”, il rinnovo della Camera dei Comuni del Regno Unito. Da questo voto potrebbero dipendere la sopravvivenza di un modello politico finora tendenzialmente stabile, l’integrità dello Stato britannico e perfino l’esistenza dell’Unione Europea così come l’abbiamo conosciuta finora.
L’Associazione culturale Albatros ritiene che sia necessario approfondire un simile avvenimento, non solo per il nostro diretto coinvolgimento rispetto alle sue conseguenze, ma anche e soprattutto, per poterne comprendere il più possibile tali risvolti e criticamente giudicarli nella maniera più obiettiva possibile. Per questo, si propone alla cittadinanza un incontro divulgativo con Claudio Martinelli, professore di diritto pubblico comparato presso la Scuola di Giurisprudenza dell’Università di Milano-Bicocca.
Come si è detto, tre sono i punti centrali di questa elezione: il superamento del sistema politico fondato su un sostanziale bipartitismo che vede una competizione tra Conservatori e Laburisti; l’importanza crescente della questione scozzese, salita alla ribalta delle cronache il 18 settembre 2014, da cui derivano gli importanti risultati del 7 maggio, condizionanti il risultato finale; infine, l’uscita del Regno Unito dall’Unione Europea mediante un referendum la cui tenuta era dipendente proprio dalle elezioni e che sembra si terrà nel 2017.
La conferenza si occuperà inizialmente di definire i caratteri basilari del parlamentarismo d’oltremanica, con cenni storici che spieghino il sistema elettorale vigente nel Regno Unito (detto anche sistema “first past the post”) in combinato con il sistema politico dei partiti e con la costituzione britannica non scritta, eppure fortissima nei suoi effetti “convenzionali”. Una volta chiarite queste basi, si potranno analizzare le elezioni in rapporto alle tre “issues” di cui sopra. Il tutto sarà scandito da una serie di interessanti aneddoti sui personaggi storici che hanno popolato o tuttora popolano lo scacchiere politico del Regno.
Infine, la cosiddetta “Brexit” vale a dire l’uscita del Regno Unito dall’Unione Europea mediante un referendum la cui tenuta era dipendente proprio dalle elezioni e che sembra si terrà nel 2017.

Con il supporto di

Con il Patrocinio di